Cattive notizie per Alitalia. La compagnia franco-olandese di Air France, compagnia che detiene il 25% di Alitalia, sostiene che la compagnia aerea italiana vale zero.

Per Air France la compagnia aerea di Alitalia vale zero. Durante l’ultimo consiglio di amministrazione è stato attribuito un valore di 50 milioni di euro ad Alitalia con una operazione di salvataggio da ben 500 milioni. Ma il bilancio di Air France parla chiaro: Alitalia vale zero. Infatti, è stata proprio la compagnia franco-olandese a svalutare completamente il valore della sua quota in Alitalia, una quota che è stata svalutata a seguito della decisione dell’assemblea dei soci del vettore italiano, assemblea che ha deciso di lanciare un aumento di capitale di 300 milioni di euro. Questa situazione è venuta alla luce a seguito della relazione trimestrale dello stesso gruppo di Air France, un gruppo che da tempo guarda con molta attenzione le manovre della compagnia aerea di Alitalia.

L’agenzia di Radiocor ha riportato che l’amministratore delegato diAir France, Alexandre de Juniac e le stessa compagnia, siano intenzionati a rimanere su questo punto.

L’amministratore delegato di Air France, Alexandre de Juniac, ha dichiarato che:

“Aiuteremo la compagnia, ma alle nostre condizioni. Serve un piano di ristrutturazione molto forte, una riduzione del medio raggio e una stabilizzazione del lungo raggio. Non siamo stati inclusi nel negoziato e abbiamo detto ai nostri partner italiani che ci sarebbe piaciuto partecipare alla trattativa, senza scoprirne alcuni esiti alla fine della discussione”.

Del resto, da diverso tempo Air France continuava a studiare le diverse e possibili mosse della compagnia aerea di Alitalia.

Photo Credits – Tullio M. Puglia – Getty Images News – Getty Images 183575790

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui