Home News Costa Firenze protagonista del Mediterraneo: partenza il 28 febbraio 2021

Costa Firenze protagonista del Mediterraneo: partenza il 28 febbraio 2021

È tutto pronto per il debutto di Costa Firenze nel mar Mediterraneo: Fincantieri, proprio nei giorni scorsi, ha consegnato al gruppo crocieristico (che fa parte della Carnival Corporation & plc) la nuovissima cruiser realizzata per intero nei cantieri di Marghera.

Costa Firenze è stata progettata in pieno stile rinascimentale e richiama la cultura, l’arte e la bellezza tipica della cittadina toscana del tempo. A bordo potranno essere ospitati ben 5.200 passeggeri che avranno modo di gustare i piatti tipici della cucina mediterranea in uno dei 13 ristoranti o dei 7 bar disponibili sulla cruiser, caratterizzata anche dalla presenza di un divertente parco avventura che la rende perfetta per le famiglie.

La consegna da parte di Fincantieri ed il rapporto consolidato con Costa  

La consegna di Costa Firenze al noto gruppo crocieristico è sinonimo di un rapporto consolidato nel tempo tra lo stesso e Fincantieri che, a fronte di un piano di espansione che prevede la realizzazione di sette cruiser, entro il 2023, consegnerà a Costa altre tre navi, per un investimento totale del valore complessivo di 6 miliardi di euro.

A conferma della sinergia e della produttività, ci sono i numeri: delle 14 navi operative targate Costa Crociere, sono 11 quelle realizzate interamente da Fincantieri.

I due itinerari: Italia ed Europa immersi nel rinascimento 

Costa Firenze solcherà i mari del Mediterraneo con le sue 135.500 tonnellate con due itinerari differenti: dal 28 febbraio 2021, si partirà da Genova e La Spezia alla volta di Firenze e Napoli, per poi raggiungere Valencia, Barcelona e Marsiglia, mentre da maggio fino ad ottobre 2021, la cruiser toccherà Genova, Civitavecchia, con possibilità di escursioni anche a Roma e Napoli per poi dirigersi a Valencia, Ibiza e Marsiglia.

Terminati i tour, la nave da crociera ispirata al rinascimento fiorentino si ricongiungerà alla gemella Costa Venezia, già operativa dal 2019, e salperà alla volta dell’Asia.

 Obiettivo sostenibilità: Costa Firenze si aggiunga il Green Star 3

Ma è proprio il caso di dire che Costa Firenze non è solo bellezza. Infatti, per il sodalizio tra le due realtà societarie è stato determinante l’obiettivo comune e condiviso della sostenibilità. Le prestazioni della cruiser ispirata al rinascimento sono state valutate così eccellenti, tanto da ottenere la certificazione Green Star 3 rilasciata da parte del Rina, a conferma dell’altissima attenzione prestata nei confronti del rispetto dell’ambiente, in ogni fase della progettazione e della realizzazione della nave.

Insomma, per l’inaugurazione di Costa Firenze è davvero tutto pronto: un tuffo nel passato per immergersi nella meraviglia del rinascimento è ora possibile! Si parte il 28 febbraio prossimo.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui