Il Governo Mario Monti sembra ormai essere giunto al capolinea, ma nella corsa contro il tempo per l’approvazione degli emendamenti presentati, figura un decreto che sarà inserito in extremis nel ddl Stabilità, e che potrebbe giovare ad una fetta consistente di italiani.

Stiamo parlando del decreto Milleproroghe, il quale potrebbe passare alla storia come uno degli ultimi approvati dall’esecutivo nella sua breve vita.

Si tratta di un decreto che solitamente viene approvato dal Governo alla fine dell’anno e quest’anno rischia di non vedere la luce. Da qui sorge l’idea e l’esigenza di inserire nel ddl per la stabilità tutte le proroghe necessarie, mediante due emendamenti studiati ad hoc.

Ecco cosa ha dichiarato in proposito il senatore del Popolo delle Libertà, Paolo Tancredi:

“Il Milleproroghe verrà inserito nella legge di Stabilità. Ci sarà così anche la possibilità di trovare una soluzione per il problema dei precari. Abbiamo poi presentato, come relatori, un emendamento che prevede il rifinanziamento degli ammortizzatori in deroga e del fondo per gli ammortizzatori, che viene riportato a un miliardo e 300 milioni di euro. Infine, lunedì presenteremo un emendamento che prevede il trasferimento dell’Imu ai Comuni. Con questi primi emendamenti in accordo con il governo, si cercherà di risolvere alcune questioni in discussione da parecchio tempo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui