Tutti coloro che iniziano a fare trading online fanno un passaggio nel mercato Forex perché scommettere sulle valute straniere sembra essere abbastanza facile. Eppure chi non ha esperienza rischia di commettere errori che pregiudicano la conservazione del capitale. Ecco gli errori più comuni di chi è alle prime armi con questa forma di investimento.

Il principiante che faccia il suo ingresso nel mercato del Forex deve tenere in considerazione tantissimi elementi: dall’apertura di un conto reale per il forex trading, fino ad una formazione di base sulla gestione del rischio e sul money management. Questi due strumenti sono cruciali per chi vuole giocare con la variazione delle valute perchè aiutano a contenere le perdite quando l’attenzione sembra rivolta soltanto ai profitti che arrivano dalle posizioni aperte.

La formazione e poi l’esperienza invee, aiutano ad evitare gli errori tipici di chi è inesperto rispetto a questa forma di business. Ma quali errori bisogna assolutamente evitare anche quando s’investe per la prima volta nel Forex? La sottocapitalizzazione e l’overtrading ed ora vediamo di cosa si tratta.

Come evitare le truffe e lo scam nel forex

Quando si parla di sottocapitalizzazione si fa riferimento agli investitori che si affacciano sul mercato Forex senza avere il capitale iniziale sufficiente per fare trading online. Capita infatti che per la poca esperienza, tutto il capitale sia polverizzato nel primo mese o peggio ancora nella prima settimana. Chi non ha capitale a sufficienza, in genere, non ha nemmeno una strategia d’investimento in mente e tende a pensare che iniziando con poco, rischia di perdere poco. In realtà è l contrario, la sottocapitalizzazione aumenta il rischio di perdite.

L’overtrading, l’altro errore dei principianti è legato alla pratica di aprire una sola posizione, enorme, con più lotti d’investimento, al fine di ricevere il massimo del profitto. Facendo così si dimostra di non conoscere affatto le dinamiche del mercato e l’importanza di proteggere il proprio investimento diversificando il portafoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui