Molti gli italiani in viaggio per le vacanze di Pasqua e per i ponti del 25 aprile e 1 maggio

I dati di Federalberghi sui viaggi in questo periodo di Pasqua e per i ponti del 25 aprile e del 1 maggio sono confortanti

21 Aprile 2014 13:560 commentiVisualizzazioni: 27

 Gli italiani stanno tornando a spendere? I dati di Federalberghi sui viaggi in questo periodo di Pasqua e per i ponti del 25 aprile e del 1 maggio sono confortanti. Federalberghi ha commissionato un’indagine all’Istituto Acs Marketing Solutions e i dati mostrano che gli italiani che si sposteranno per Pasqua e dormiranno almeno una notte fuori casa sono quasi 14,4 milioni. Visto che ci sono anche i ponti del 25 aprile e del 1 maggio, le persone in viaggio diventano 20 milioni sempre per l’indagine che Federalberghi ha commissionata alla società.

Gli italiani che prolungheranno le vacanze da Pasqua al ponte del 25 aprile sono 2,8 milioni, mentre quelli che le prolungheranno da Pasqua fino al 1 maggio sono 779 mila.

 

Grazie alla Pasqua la ripresa dei consumi

 

I dati sono quindi buoni per Federalberghi e migliori di quelli delle ultime festività e ponti, dove si sono registrati contrazioni nei viaggi e nei pernottamenti negli alberghi. Il presidente di Federalberghi Bocca ha affermato che ci sono “Segnali incoraggianti quasi a confermare un recupero della fiducia delle famiglie”.

La ripresa economica ancora debole ma confermata e le scelte di politica economica del governo, con il taglio delle tasse sul lavoro e l’aumento confermato di 80 euro in busta paga da maggio per i lavoratori con uno stipendio fino a 1.500 euro al mese, hanno probabilmente contribuito ad aumentare la fiducia dei consumatori. In Italia la ripresa economica è confermata da diversi indicatori, ma rimane la questione del tasso di disoccupazione alto, soprattutto quello giovanile, e della necessità di creare più posti di lavoro.

Abbiamo parlato di: ,