Home Antitrust

    Antitrust

    Il termine antitrust indica il complesso delle norme giuridiche emanate per la regolamentazione della concorrenza sul libero mercato. Lo scopo delle norme dell’antitrust (che sono anche chiamate Diritto antitrust o Diritto della concorrenza) è di evitare che delle imprese (singolarmente o con un’azione congiunta) creino delle situazioni di monopolio, ossia pregiudichino l’andamento dei mercati con intese tese a restringere la concorrenza delle altre aziende similari.

    L’esigenza di una regolamentazione antitrust nasce con il liberismo, le cui colonne portanti sono il minimo intervento dello stato nelle questioni di mercato (la sua azione si dovrebbe limitare alla costruzione delle infrastrutture per la libera circolazione delle merci) e la libera iniziativa del singolo.

    L’antitrust quindi si pone a difesa del consumatore e della libera concorrenza, in modo che sul mercato ci sia un’offerta diversificata e una migliore distribuzione di beni e servizi. In termini semplici si tratta di garantire l’offerta ai prezzi più bassi.

    Nella Comunità Europea l’antitrust è regolato dall’art. 81 del Trattato di Roma:

    Sono incompatibili con il mercato comune e vietati tutti gli accordi tra imprese, le decisioni di associazioni di imprese e le pratiche concordate che possano pregiudicare il commercio tra gli Stati membri e che abbiano per oggetto o effetto di impedire, restringere o falsare il gioco della concorrenza all’interno del mercato e in particolare quelle consistenti nel:

    fissare direttamente o indirettamente i prezzi d’acquisto o vendita ovvero tutte le transazioni,
    limitare o controllare la produzione, gli sbocchi, lo sviluppo tecnico o gli investimenti
    ripartire i mercati,
    applicare, nei rapporti commerciali con gli altri contraenti, condizioni dissimili per prestazioni equivalenti,
    subordinare la conclusione di contratti all’accettazione da parte degli altri contraenti di prestazioni supplementari che non abbiano alcun nesso con l’oggetto dei contratti stessi.

    Questa regolamentazione trova espressione in autorità indipendenti in ogni paese della comunità.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui