Antitrust contro Benetton per contratti rivenditori

Antitrust contro Benetton? Sembrerebbe di sì: il Garante della Concorrenza ha infatti lanciato una istruttoria contro il gruppo con l’ipotesi di abuso di dipendenza economica in merito a due contratti di franchising stipulati con un rivenditore indipendente di Treviglio, in provincia di Bergamo, per la vendita di prodotti del marchio.

Leggi il resto

Antitrust, Facebook rischia multa milionaria

Facebook ancora nei guai: l’Antitrust ha infatti avviato un procedimento di inottemperanza per la mancata attuazione delle prescrizioni dell’ente del novembre 2018.

Leggi il resto

Antitrust apre un’istruttoria contro Enel. Ecco cosa sta succedendo

Enel è e resta il principale gestore dell’energia elettrica nel nostro Paese e nonostante le liberalizzazioni, forse l’esperienza è stata d’aiuto a questa azienda che ha saputo rispondere in modo corretto alle strategie concorrenziali. Quello che non va in Enel è il monitoraggio dei consumi elettrici. 

Leggi il resto

Antitrust nega di aver acconsentito all’accordo Sky-Mediaset

Intervento a gamba tesa dell’Antitrust nei giorni in cui Serie A, Sky e Mediaset sono nel caos per via dell’assegnazione dei diritti televisivi al fine di trasmettere le gare del campionato di calcio dal 2015 al 2018, all’indomani dell’emergere di un’istruttoria proprio sull’asta che condusse alla spartizione delle partite tra i due giganti della tv.

Leggi il resto

Cosa ostacola l’e-commerce? L’indagine dell’Antitrust

L’antitrust europea – come anticipato a marzo dalla Commissione Ue – ha avviato un’indagine sul settore del commercio elettronico al fine di identificare possibili ostacoli, alzati dalle società, al commercio online di beni e servizi più diffusi su internet come i prodotti elettronici, abbigliamento e scarpe e contenuti digitali.

Leggi il resto

Nuove regole per l’estinzione dei conti correnti di Poste Italiane

Sono in arrivo per tutti i clienti di Poste Italiane nuove regole per la chiusura del conto corrente. La mossa dell’istituto deve essere considerata però una risposta ad alcune pratiche avviate dall’Antitrust sin dalla fine del 2013. L’Antitrust, infatti, a partire dal mese di novembre scorso, ha avviato un’indagine proprio sul servizio offerto da Poste Italiane, per verificare il rispetto delle normative nazionali in fatto di concorrenza e trasparenza a cui devono attenersi tutte le banche e gli istituti di credito. 

Leggi il resto