Home Investimenti Materie Prime Il prezzo del cacao sale alle stelle e diminuisce la produzione di...

Il prezzo del cacao sale alle stelle e diminuisce la produzione di cioccolato

La crisi, economica ma non solo, arriva a colpire anche uno dei prodotti più amati da piccoli e grandi: il cioccolato. In questi giorni, infatti, a causa di una virulenta malattia che ha colpito le piante del cacao, il prezzo di questa materia prima è schizzato alle stelle, facendo a sua volta lievitare quello del prodotto finito in formato barretta. Assunzioni Ferrero in Piemonte

La produzione di questo amatissimo dolce è così drasticamente calata nell’ultimo periodo, ma nel frattempo, invece, la domanda di cioccolato lavorato è aumentato. Dinamiche che senza dubbio hanno influito sull’evoluzione generale dei prezzi.

In questi giorni, dunque, il prezzo del cacao grezzo per la fabbricazione del cioccolato è arrivato a toccare le 1771 sterline a tonnellata presso la Borsa di Londra, cosa che ha già costretto tutti i grandi produttori europei ad operare ritocchi sui loro prezzi di vendita.

La crisi cambia le abitudini alimentari degli italiani

La crescita del prezzo del cacao grezzo, del resto, già negli ultimi anni, aveva fatto lievitare verso l’alto il costo delle amate barrette Ritter o Milka, riducendo le quantità di prodotto in vendita. Il caro cioccolato, tuttavia, è un fenomeno che in questo periodo ha raggiunto il massimo storico degli ultimi due anni almeno.

Le cause dell’aumento dei prezzi della cioccolata sono da individuare in diversi fattori, come abbiamo visto, come l’aumento della domanda soprattutto nei paesi del nord Europa, in Brasile e nel Nordamerica, che accompagnato un drastico calo della produzione. E pensare che nello scorso anno si era avuto addirittura un surplus.

Si apre poi il problema di alcuni mercati emergenti. Ma forse il vero dramma si nasconde nell‘Africa occidentale, dove le piante del cacao stanno morendo a causa del virus ‘swollen-shoot’.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui