Home News La PS5 potrebbe dover essere ridisegnata per migliorare la disponibilità

La PS5 potrebbe dover essere ridisegnata per migliorare la disponibilità

Novità in arrivo sul fronte PS5. SONY ha ammesso che potrebbe essere necessario riprogettare la PlayStation 5 per porre fine a mesi di carenza di scorte della console. La macchina di nuova generazione è stata lanciata a novembre dello scorso anno e da allora è stata effettivamente esaurita, in parte a causa della scarsità globale di microchip. Vediamo di capire come stiano evolvendo le cose per il pubblico italiano.

PS5

Cosa possiamo aspettarci sulla disponibilità della PS5

Nonostante le vendite da record, Sony continua a lottare per tenere il passo con la domanda e sta valutando un’azione drastica per cambiare le cose. Hiroki Totoki di Sony ha affermato durante la recente chiamata sugli utili della società giapponese che una soluzione potrebbe essere una riprogettazione della console, riporta T3 .

Incolpando la carenza mondiale di semiconduttori – i chip che alimentano qualsiasi cosa, dagli smartphone alle console di gioco – sui problemi di rifornimento della PS5, Totoki ha affermato che Sony aveva due modi per aggirare il problema. Ha detto che il titano della tecnologia potrebbe trovare una fonte secondaria di microchip o “cambiare il design” della console.

Totoki, Chief Financial Officer di Sony, non ha spiegato cosa potrebbe comportare quel rinnovamento. Presumibilmente, gli ingegneri avrebbero il compito di cambiare le viscere della console in modo che le sue linee di produzione facciano meno affidamento su parti che scarseggiano.

La regolazione della quantità di silicio nella console, ad esempio, potrebbe aiutare Sony a mitigare la carenza di semiconduttori. Non è chiaro se una riprogettazione sia qualcosa che Sony stia seriamente prendendo in considerazione o sia semplicemente qualcosa che non è stato escluso.

Totoki ha affermato che la società spera di superare le vendite del secondo anno di 14,8 milioni, che è stata la cifra di vendita del secondo anno della PS4. Per raggiungere questo obiettivo, dovrà in qualche modo aumentare la produzione, il che non è un compito facile considerando che la carenza globale di chip potrebbe durare anni. Il boss di PlayStation Jim Ryan ha recentemente affermato che sarebbe molto più facile ottenere una PS5 da luglio in poi poiché la produzione della console accelera.

Staremo a vedere come andranno le cose e se ci sarà effettivamente un miglioramento della disponibilità per PS5 nei prossimi giorni, in relazione ad un’anomalia di cui tanto si parla in questi mesi. Tutti sanno che, allo stato attuale, la domanda per il prodotto superi di gran lunga l’offerta del colosso nipponico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui