Le caratteristiche del conto deposito Creval Deposito Protetto del gruppo bancario Credito Valtellinese

Home > Finanza Personale > Le caratteristiche del conto deposito Creval Deposito Protetto del gruppo bancario Credito Valtellinese

Un conto deposito è uno strumento sicuro e affidabile con cui è possibile investire la propria liquidità aggiuntiva senza correre rischi o andare incontro a spese eccessive. Le spese che normalmente si pagano sui conti deposito sono infatti di due tipi, quelle di gestione, che normalmente sono quasi nulle e le imposte, tra le quali è necessario calcolare quella di bollo e la tassazione sulle rendite finanziarie.  

Le caratteristiche del conto deposito Creval Time Deposit del gruppo bancario Credito Valtellinese

Se siete alla ricerca di un conto deposito o forme di investimento della liquidità potete valutare le offerte proposte dal gruppo bancario Credito Valtellinese, che propone una serie di diversi conti deposito. In questo post vedremo quali sono le caratteristiche del conto deposito Creval Deposito Protetto del gruppo bancario Credito Valtellinese.

Le caratteristiche del conto deposito Creval Crescendo del gruppo bancario Credito Valtellinese

Le caratteristiche del conto deposito Creval Deposito Protetto del gruppo bancario Credito Valtellinese

Il conto deposito Creval Deposito Protetto del gruppo bancario Credito Valtellinese è un conto deposito in euro in cui è possibile vincolare una somma di denaro, di importo minimo di 5 mila euro, per un periodo di tempo determinato a scelta del cliente, che può andare da 18 a 48 mesi, cioè da un anno e mezzo a 4 anni, soggetta a un tasso fisso o variabile a scelta.

Il tasso di remunerazione lordo applicato sarà quindi pari a:

  • 1,40 per cento per 18 mesi
  • 1,60 per cento per 24 mesi
  • 1,80 per cento per 36 mesi
  • 1,90 per cento per 48 mesi.

Il cliente può inoltre scegliere se optare per la capitalizzazione degli interessi o l’accredito sul conto corrente – opzione cedola.

Lascia un commento