INPS – Richiesta di pagamento della pensione presso la banca

12 marzo 2014 08:040 commentiVisualizzazioni: 10393

LogoINPSChe cos’è la Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca

La Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca è il modello ufficiale che deve essere utilizzato da tutti i titolari di pensione – indipendentemente se di anzianità o di vecchiaia – per richiedere all’INPS – l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale – di corrispondere l’importo della propria pensione o delle proprie pensioni presso una banca. 

Con questo modulo il titolare della pensione può quindi richiedere all’INPS di effettuare l’accredito della propria pensione su:

  • un libretto di risparmio nominativo
  • un conto corrente nominativo
  • una carta prepagata.

E’ necessario ricordare, infatti, che la richiesta del versamento della pensione in contanti presso lo sportello può essere effettuata solo se l’importo della pensione non supera i 1000 euro.

Come inviare la Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca

La Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca deve essere di norma compilata in parte dal richiedente titolare di pensione, in parte dalla banca presso la quale si vuole ricevere l’accredito della pensione per quanto riguarda le informazioni specifiche dello strumento di pagamento su cui si vuole ricevere la pensione.

La Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca deve essere inviata alla sede INPS presso la quale sono in pagamento le pensioni.

I soggetti interessati che fossero titolari di più pensioni devono inoltrare all’INPS una sola domanda dal momento che le nuove modalità di versamento riguarderanno tutte le pensioni attive.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una Richiesta all’INPS di pagamento della pensione presso la banca.

Scarica il modulo