Mutuo a tasso variabile Deutsche Bank

Home > Finanza Personale > Mutui > Mutuo a tasso variabile Deutsche Bank

MutuiOnline ogni giorno pubblica le migliori offerte di mutui in circolazione e nell’ultimo periodo si è notato che le classifiche della convenienza sono state scalate da altri istituti di credito diversi da WeBank che, per molti mesi, è rimasta la banca più interessante.

Oggi la classifica dei mutui a tasso variabile identifica nel prodotto di Deutsche Bank, il miglior mutuo in circolazione. Ne descriviamo insieme le caratteristiche principali.

In primo luogo si tratta di un finanziamento pensato per l’acquisto della prima o della seconda casa, oppure per coprire le spese di ristrutturazione di un immobile. L’istituto di credito tedesco applica un tasso variabile puro ed è disponibile a finanziare fino all’80 per cento del minore valore dell’immobile tra il valore attribuito da perizia e il valore indicato nel compromesso. Nel caso di ristrutturazione il loan to value si abbassa fino al 40% del valore di perizia dell’immobile nel limite del 100 per cento delle spese di ristrutturazione.

Il mutuo può essere rimborsato in 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35 e 40 anni. Il tasso del mutuo è un variabile puro e come tale si calcola sommando l’Euribor a tre mesi 360 con lo spread della banca fermo a 2,85 punti percentuali. Il tasso d’interesse è poi ricalcolato con cadenza trimestrale.

L’aspirante mutuatario deve sostenere in più le spese d’istruttoria e perizia, 890 euro in tutto e prepararsi al pagamento dell’imposta sostitutiva. Per le informazioni relative all’assicurazione, per le note e per conoscere le condizioni esclusive riservate ai clienti di Mutuionline, potete sbirciare nella scheda del mutuo presente sul portale.

Lascia un commento