Mutuo Variabile con Opzione Acquisto di Barclays

Home > Finanza Personale > Mutui > Mutuo Variabile con Opzione Acquisto di Barclays

Barclays offre un mutuo a tasso misto che è tra i più competitivi della stagione, secondo la ricognizione che è stata effettuata da MutuiSupermarket. Il prodotto di cui stiamo parlando è il Mutuo Variabile con Opzione Acquisto pensato per mutui medi di 140 mila euro da rimborsare in 25 anni a fronte di un valore dell’immobile che è di 220 mila euro.

A fronte di due rate iniziali molto corpose di circa 980 euro, c’è una diminuzione dell’importo da corrispondere mensilmente fino ad 828 euro circa. Chiaramente essendo un mutuo variabile ci sarà poi da fare i conti con le oscillazioni dei tassi.

Il TAEG proposto per i nuovi mutuatari è del 6,15 per cento e comprende sia il costo degli interessi, quindi il tasso, sia le spese iniziali e ricorrenti, sia l’imposta sostitutiva. Il tasso è fisso al 5,59% ed è il risultato della somma tra l’Euribor a 3 mesi pari allo 0,19 per cento e lo spread del mutuo che è del 5,40 per cento.

Il tasso “finito” è raggiunto sommando 2397 euro di spese iniziali che comprendono istruttoria, perizia e l’assicurazione obbligatoria incendio e scoppio;  4500 euro di spese ricorrenti ed un imposta sostitutiva che parte da 350 euro ma è definita in base all’importo richiesto.

Il mutuo a tasso misto di Barclays è pensato per i clienti privati che vogliono acquistare una prima o una seconda casa e che hanno bisogno di almeno 100 mila euro fino ad un massimo del 70 per cento del valore dell’immobile.

Lascia un commento