Home News Negli Stati Uniti meno sussidi di disoccupazione di quanto previsto

Negli Stati Uniti meno sussidi di disoccupazione di quanto previsto

Il numero di americani che hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione aleggiava vicino a minimi da tre mesi la scorsa settimana, mentre l’attività industriale nella regione Atlantic è rimbalzato questo mese, suggerendo che l’economia sta riguadagnando forza dopo avere zoppicato a causa del maltempo.

Gran parte della debolezza sembra quindi superata dalle prospettiva molto più brillanti per l’economia degli Stati Uniti.

 

In aumento le offerte di lavoro negli Stati Uniti

 

La scorsa settimana, il Dipartimento del Lavoro ha affermato che i sussidi di disoccupazione sono aumentati di una quota più bassa di quanto gli economisti avevano previsto.

Come ha adetto il presidente della Federal reserve (Fed) Janet Yellen, probabilmente l’attività economica degli Stati Uniti ha risentito dell’inverno insolitamente freddo e nevoso. Ora che queste emergenza è stata superata si vedono i dati di crescita e di miglioramento. Le azioni di Wall Street sono state caratterizzate dalla spinta al rialzo, il debito pubblico degli Stati Uniti è sceso e il dollaro è salito contro un paniere di valute.

La tendenza di fondo dell’attività manifatturiera non è cambiata in modo significativo e ci si aspetta una ripresa della crescita nel 2014.

Anche se le vendite di immobili sono scese nel mese di febbraio, c’è ottimismo con riferimento alle migliori condizioni climatiche. La National Association of Realtors ha detto che le vendite di case esistenti sono scese dello 0,4% a un tasso annuale di 4.60 milioni di unità. Questo è il livello più basso dal luglio 2012. Le vendite sono state influenzate dall’aumento dei prezzi e dei tassi di interesse, ma con il miglioramento delle condizioni meteo e il calo dei tassi di interesse nel mese di gennaio ci si aspetta di vedere più acquirenti e venditori nei prossimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui