Home News Nuovi riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio

Nuovi riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio

Bisogna analizzare con grande attenzione gli ultimi riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio, visto che le due misure si intrecciano e, per forza di cose, stanno creando non poche incertezze tra gli utenti. Ci riferiamo a chi dovrà un altro step per presentare la propria domanda a INPS, senza dimenticare tutti coloro che, non presentando il proprio ISEE, dovrebbero andare incontro a tempistiche più strette arrivati a questo punto.

assegno unico

Tutto quello che dobbiamo sapere a proposito dell’intreccio tra assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio

Quali sono le informazioni che risultano al momento disponibili per chi deve percepire il nuovo assegno unico? La combo con il reddito di cittadinanza a maggio, effettivamente, innesca nuove considerazioni per il pubblico. Qui di seguito trovate uno degli ultimi feedback di INPS su Facebook, per tutti coloro che arrivati a questo punto brancolano ancora nel buio:

“Il pagamento dei nuclei familiari le cui informazioni sono state desunte da ISEE sono avvenuti o stanno avvenendo in queste ore. Per gli altri nuclei, il pagamento avverrà dopo che saranno trasmesse all’INPS le informazioni necessarie tramite Rdc Com AU che sarà messo a disposizione in procedura entro la fine di maggio. Stiamo lavorando per anticipare i tempi. Aprile sarà pagato a fine maggio”.

Situazione in continuo aggiornamento, dunque, al punto che sui social stiamo assistendo ad un vero e proprio bombardamento di domande da parte di utenti che in un contesto simile continuano a brancolare nel buio. A queste persone, almeno per ora, INPS non può fare altro che rispondere in modo standardizzato, in attesa che ci siano altre novità ufficiali da portare alla vostra attenzione durante il mese di maggio qui in Italia. Ecco l’ultimo messaggio raccolto sui social: “Appena avremo circolare in merito daremo tutte le informazioni anche qui”.

Dunque, la storia inizia ad essere più chiara, visto che i riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio vanno tutti nella medesima direzione. Il mese in corso sarà molto importante sotto questo punto di vista, in attesa di nuove comunicazioni ufficiali e circolari in grado di fare maggiore chiarezza per il pubblico interessato.

Vi faremo sapere appena avremo ulteriori indicazioni a proposito dell’assegno unico, per tutti coloro che ancora oggi sono in attesa di riscontri, percependo già il reddito di cittadinanza qui in Italia. Da INPS, a breve, dovrebbero arrivare indicazioni ancora più chiare per il pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui