Tanti dubbi sul reddito di cittadinanza: i chiarimenti di INPS

Tra piani scaduti e domande che in questo momento creano solo incertezza per diversi utenti, non possiamo certo tralasciare la questione del reddito di cittadinanza. Viviamo un momento storico nel quale debbano essere sciolti diversi nodi, al punto che i quesiti aumentano con il passare del tempo. Vediamo come stanno le cose, prendendo in esame i dubbi più frequenti e le relative risposte di INPS per i cittadini incerti.

Proviamo a sciogliere i dubbi sul reddito di cittadinanza: recenti precisazioni di INPS

Ad esempio, un utente riporta la seguente situazione a proposito del reddito di cittadinanza: “A me il rdc è terminato ad aprile. Ho fatto domanda di rinnovo a maggio e finora risulta solo acquisita. Nei mesi di marzo e aprile non mi hanno accreditato l’AU. Da pochi gg ho compilato la domanda di AU allegata alla domanda di rinnovo del rdc. Chiedo gentilmente se devo fare anche domanda all’Inps per l’accredito sull’iban del mese di maggio e se devo anche compilare un’altra domanda di AU da allegare al rdc terminato per recuperare i mesi marzo e aprile?”.

A tal proposito, INPS suggerisce quanto segue: “Le consigliamo di compilare il modulo rdc com/au sia per la domanda rdc decaduta sia per quella nuova. per il mese di stop rdc deve attendere che la sua domanda venga accolta”. .

C’è anche la questione dell’assegno unico che continua a tenere banco, con alcune segnalazioni di utenti che vedono la propria domanda ancora non accolta: “Non ho ancora ricevuto l’assegno unico con domanda presentata il 22 febbraio. Questa situazione non mi permette di pagare l’affitto potrei quindi essere prossimo allo sfratto, se questo succedesse come devo comportarmi verso INPS?”. In questo caso, INPS sui social passa la palla ai colleghi: “Buongiorno deve contattare la sua sede territoriale, probabilmente vi sono dei problemi sulla domanda, ad esempio moduli mancanti o sbagliati”.

Questione ancora più complessa sul riesame della domanda per persone che non percepiscono più il rdc nel proprio nucleo famigliare: “Buongiorno, purtroppo non esistono tempistiche, perchè essendo una nuova prestazione non vi è una tempistica precisa. Essendo però suya madre percettrice di rdc i mesi precedenti fino a maggio devono essere corrisposti su rdc. Deve compilare sua madre il modulo rdc com/au“. Insomma, tiene banco non solo il reddito di cittadinanza con INPS in questa fase. Staremo a vedere come andranno le cose nelle prossime settimane e se alcune situazioni finalmente riusciranno a sbloccarsi in Italia.

Ulteriori chiarimenti su assegno unico e cambio IBAN degli utenti

Ci sono ancora dei nodi da sciogliere a proposito della questione assegno unico, visto che alcuni utenti continuano a non ricevere pagamenti anche in caso di esito positivo per la propria richiesta. In particolare, la domanda risulta accolta, ma il sistema al contempo dice che ci sono problemi con l’IBAN. Gli stessi utenti, in diversi casi, evidenziando di aver controllato e che il suddetto IBAN risulta corretto in apparenza. Ci sono, però, elementi che vanno chiariti.

assegno unico

Nuovi riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio

Bisogna analizzare con grande attenzione gli ultimi riscontri su assegno unico e reddito di cittadinanza a maggio, visto che le due misure si intrecciano e, per forza di cose, stanno creando non poche incertezze tra gli utenti. Ci riferiamo a chi dovrà un altro step per presentare la propria domanda a INPS, senza dimenticare tutti coloro che, non presentando il proprio ISEE, dovrebbero andare incontro a tempistiche più strette arrivati a questo punto.

assegno unico

Gli ultimi aggiornamenti sull’assegno unico ancora in istruttoria con le domande del 2022

Tiene ancora banco la storia dell’assegno unico, se non altro perché tante domande risultano ancora in istruttoria. Situazione delicata, se pensiamo che parte dell’utenza ha fatto richiesta addirittura a gennaio e ad oggi non è ancora pervenuta una risposta definitiva da parte di INPS. Appare evidente che le richieste abbiano superato di gran lunga quelle previste, in attesa che si possa capire qualcosa di più sui ritardi che sono stati accumulati di recente.

assegno unico

Domande e risposte per INPS sull’assegno temporaneo

Continua a tenere banco la questione relativa all’assegno temporaneo, al punto che per INPS ogni giorno si presentano quesiti del tutto nuovi sui social. Trattandosi di un argomento delicato, abbiamo deciso di selezionare parte delle richieste, con le relative risposte ufficiali di INPS tramite le quali la vicenda potrebbe diventare più chiara agli occhi di tutti. Vediamo, dunque, come stanno evolvendo le cose.

assegno temporaneo

Assegno temporaneo da INPS: alcuni chiarimenti a fine luglio

Ci sono alcuni chiarimenti da portare alla vostra attenzione, a proposito di un argomento come quello dell’assegno temporaneo che potrete ricevere direttamente da INPS per i figli da 0 a 18 anni. Sostanzialmente, di recente è stato annunciato che gli utenti costretti a chiedere aiuto, possono toccare con mano una nuova tipologia di sostegno. Per farvela breve, dal 1° luglio, INPS offre alle famiglie italiane un nuovo sostegno accessibile e di facile richiesta. Cerchiamo di capire in modo dettagliato di cosa si tratti.

Assegno temporaneo

Bonus 1000 euro, attenzione alle scadenze in arrivo

Il bonus 1000 euro può essere ancora richiesto dai lavoratori italiani, ma attenzione perché questo mese ci sono due scadenze per fare la consueta domanda.

Bonus 600 euro INPS: ragioni del rifiuto

Nell’attesa di comprendere quali saranno i particolari relativi all’erogazione del contributo alle partite Iva nel mese di aprile per l’emergenza di Coronavirus cerchiamo di capire quali sono state le ragioni del rifiuto della domanda per il bonus 600 euro INPS del mese scorso.

Bonus 600 euro Inps ecco quando verrà pagato

Bonus di 600 euro Inps in arrivo da questa settimana, almeno stando a quel che ha spiegato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri nel corso di un intervento presso il TG3 dove ha parlato delle principali questioni economiche riguardanti l’Italia.