Per Bonanni la priorità sono gli sgravi fiscali sulle nuove assunzioni

Home > News > Italia > Per Bonanni la priorità sono gli sgravi fiscali sulle nuove assunzioni

In previsione del Consiglio Europeo di fine giugno, che verterà, anche per volere del Presidente del Consiglio Enrico Letta, sui temi dell’ occupazione e della disoccupazione giovanile, il Ministro del Lavoro e del Welfare Enrico Giovannini ha incontrato a Roma i segretari generali della maggiori sigle sindacali italiane, Cgil, Cisl e Uil.

>Le misure contro la disoccupazione nel Decreto del fare

E il numero uno della Cisl, Raffaele Bonanni, ha successivamente svelato il tema dell’ incontro avvenuto in Via Veneto, ovvero l’ erogazione di incentivi fiscali per le aziende che assumono giovani. Il nodo successivo da sciogliere sarà quindi quello del recupero delle risorse. Ci sono più modo per il loro recupero,  ma le modalità ancora non sono state chiarite.

>Verso i fondi europei per l’ occupazione giovanile

Susanna Camusso, leader Cgil ha poi precisato che è intenzione del Governo arrivare al Consiglio di fine giugno con le misure per il lavoro ma solo dopo un confronto, che quindi non si esaurirà solo in questi giorni. Per questo motivo nel prossimo Consiglio dei Ministri non si tratterà ancora degli interventi per il lavoro.

Infine, ha aggiunto il segretario della Uil Luigi Angeletti, è intenzione del governo agire sul costo del lavoro a tempo indeterminato.

Lascia un commento