La carta di credito, da parte di molte banche, è concessa soltanto a quelli che possono vantare delle garanzie, è concessa a chi ha un cospicuo conto corrente e può permettersi di fare anche pagamenti dilazionati con questo strumento. Ci sono poi banche che offrono la carta di credito anche agli studenti. 

Uno studente fuori sede (o no), anche se non ha le garanzie giuste per avere una carta di credito in tasca, avrebbe dei vantaggi a possedere una carta di credito per fare acquisti online, attivare utenze domestiche o servizi che non si possono pagare tramite bollettino postale, noleggiare una macchina se devi viaggiare e altro ancora. Quali sono allora le migliori carte di credito per studenti?

La battaglia per la convenienza e l’efficienza dei prodotti in questione è tra ING Direct e CheBanca! Iniziamo dalla banca olandese che offre la carta di credito insieme al conto corrente. Si tratta di una Carta Visa Oro gratuita inclusa nel Conto Corrente Arancio (che, d’altronde, non prevede alcun tipo di spesa). Con questa carta è possibile pagare per gli acquisti online e in tutto il mondo, fino ad un limite di spesa di 1.500 euro/mese. Non prevede canoni né commissioni per l’acquisto di carburante. L’estratto conto online e il servizio di SMS Alert sono gratuiti. Si pagano invece 2 euro se si ha bisogno di un prelievo in Italia o all’estero fino a 5000 euro.

Il CC di ING Direct e i vantaggi

L’alternativa a questo prodotto è la carta di credito di CheBanca! Gratuita e inclusa nel Conto CheBanca! tanto online come in Filiale. Prevede un limite di spesa molto superiore, fino a 20.000 euro/mese e se vuoi usarla per prelevare fino a 500 euro in Italia o all’estero paghi 2,50 euro. Anche in questo caso i servizi di SMS Alert e estratto conto online sono gratuiti. In conclusione, possiamo affermare che è possibile avere una carta di credito gratuitacontestualmente con un conto corrente a zero spese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui