Home News Svolta da El Salvadord con la legalizzazione dei bitcoin di oggi

Svolta da El Salvadord con la legalizzazione dei bitcoin di oggi

Arriva una svolta interessante e per nulla scontata in ambito economico quest’oggi, a proposito del mondo bitcoin. El Salvador è diventato il primo paese al mondo a classificare ufficialmente Bitcoin come valuta legale. Martedì sera il Congresso ha approvato la proposta del presidente Nayib Bukele di abbracciare la criptovaluta, con 62 voti su 84 possibili. Il presidente ha affermato che il governo ha fatto la storia e che la mossa renderebbe più facile per i salvadoregni che vivono all’estero inviare denaro a casa.

bitcoin

Cosa cambia in El Salvador con la legalizzazione dei bitcoin

Bitcoin diventerà a tutti gli effetti legale, al pari del dollaro USA, tra 90 giorni. La nuova legge significa che ogni azienda deve accettare Bitcoin come moneta a corso legale per beni o servizi, a meno che non sia in grado di fornire la tecnologia necessaria per eseguire la transazione.

“Porterà inclusione finanziaria, investimenti, turismo, innovazione e sviluppo economico per il nostro Paese”, ha detto il presidente Bukele in un tweet poco prima del voto.

In precedenza ha affermato che la mossa aprirà i servizi finanziari al 70% dei salvadoregni che non hanno conti bancari. L’economia di El Salvador si basa molto sulle rimesse, o denaro inviato a casa dall’estero, che costituiscono circa il 20% del prodotto interno lordo (PIL) del Paese. Più di due milioni di salvadoregni vivono fuori dal Paese, ma continuano a mantenere stretti legami con il loro luogo di nascita, rimandando indietro più di 4 miliardi di dollari (2,8 miliardi di sterline) ogni anno.

Su Twitter, alcuni osservatori finanziari e legali hanno descritto la modifica della legge come un risultato notevole e un punto di svolta, mentre altri hanno sollevato preoccupazioni sulla volatilità della criptovaluta. Gli esperti hanno avvertito che potrebbe anche complicare le cose con il Fondo monetario internazionale (FMI), dove El Salvador sta cercando un programma da oltre 1 miliardo di dollari.

Il voto del Congresso è avvenuto lo stesso giorno in cui l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato di aver visto Bitcoin come una “truffa”. “Non mi piace perché è un’altra valuta in competizione con il dollaro”, ha detto a Fox Business. Ha aggiunto che voleva che il dollaro fosse “la valuta del mondo”.

Bitcoin, un asset virtuale senza alcun collegamento diretto con l’economia reale, ha visto grandi fluttuazioni di valore nel corso degli anni. La maggior parte delle banche centrali del mondo sta valutando la possibilità di creare le proprie valute digitali. Ad aprile, la Banca d’Inghilterra ha annunciato che stava esaminando la creazione di una moneta digitale che sarebbe esistita insieme a contanti e depositi bancari. Staremo cosa avverrà ora nel mondo dei bitcoin.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui