Risparmiare sull’energia: il caso Francia come esempio per l’Italia

Se state valutando soluzioni a proposito di come risparmiare sull’energia, forse è il caso di valutare l’esempio francese. Una fabbrica che produce iconici bicchieri da bistrot francesi sta mettendo al minimo i suoi forni per compensare l’aumento dei costi energetici. Le città della Francia stanno spegnendo i lampioni e altre luci esterne per limitare il consumo di elettricità. In Normandia, alcune scuole inizieranno a riscaldare le aule bruciando legna per risparmiare gas naturale.

Risparmiare sull’energia

Leggi il resto

Voci sul blackout in Europa nel 2021 al momento non confermate

Non troviamo conferme, al momento, a proposito delle voci che parlano di blackout in Europa a stretto giro. Indiscrezioni allarmiste, secondo cui a breve dovremmo ritrovarci nel bel mezzo di una crisi energetica. Tutto nasce da articoli stranieri senza fonte, che parlando in un’esercitazione strategica dell’Austria che sta creando apprensione in Europa, visto che in uno scenario del genere tutti vedremmo bloccate le nostre attività.

blackout in Europa

Leggi il resto

Energia elettrica, salgono i consumi

Dopo due anni negativi, registriamo un lieve incremento per ciò che concerne la domanda di energia elettrica che si porta nuovamente sotto il segno ‘+’.

Leggi il resto

Elettricità e bollette meno care nel 2014 grazie alla tariffa bioraria

Sono diversi anni che in Italia è stata introdotta la tariffa bioraria nell’erogazione dell’energia elettrica, ovvero quella tariffa che prevede una certa spesa per l’energia consumata dalle ore 8 di mattina alle ore 19 e una certa spesa per quella consumata dalle ore 19 alle 8 di mattina. Almeno nel mercato soggetto alla tutela dell’Autorità dell’energia, che ha così pensato di favorire i consumatori. 

Leggi il resto

Energia, in Italia in consumi ancora in calo

Nel 2013, nel comparto energetico, i consumi elettrici si sono ancora contratti del 3,4% riguardo a quelli già abbassati del 2012, andando sotto la soglia dei 300 Twh, “con una contrazione ben maggiore di quella registrata dal Pil nello stesso periodo (-1,9%)”.

Leggi il resto

Moody’s, alza il rating all’Angola

L’ultimo rapporto Moody’s sull’Angola parla di “prospettive energetiche brillanti” e prevede per il 2014 un aumento del Pil pari al 6,8%.

Leggi il resto