Buone notizie dall’economia cinese

Le Borse europee sono in lieve calo da due giorni, per via dei timori relativi all’eventuale rialzo dei tassi di interesse negli States. La notizia pone in bilico i mercati del Vecchio Continente con Londra che lascia sul terreno lo 0,5%.

Leggi il resto

Giappone, nuove misure di stimolo fiscale dal Governo

Notizie economiche importanti arrivano dal Paese del Sol Levante. Il governo giapponese guidato da Shinzo Abe ha approvato un pacchetto di misure di stimolo fiscale da 13.500 miliardi di yen (quasi 118 miliardi di euro).

Leggi il resto

Borse europee trascinate dal rimbalzo di Tokyo

L’incognita sulla riapertura dei Mercati cinesi si risolve con un leggero ribasso, tuttavia a indossare i panni della protagonista durante questo inizio settimana dei mercati è la Borsa di Tokyo, che si conclude con un risultato record (+7,16%) e numerose grandi azioni, da Nomura a Panasonic, in rialzo in doppia cifra.

Leggi il resto

Giappone, le poste diventano private

Da Ovest a Est. Dall’Italia al Giappone. Dalle poste italiane alle poste giapponesi. Stessa formula, diversi continenti. Per i governi è arrivato il tanto sospirato momento di privatizzare.

Leggi il resto

Voto greco: festeggia anche il Giappone

E’ stata una notte intensa, per certi versi drammatica visti gli scontri tra le forze dell’ordine e un gruppo di anarchici ad Atene. Una notte in cui, entro la deadline (ampiamente superata) delle 00.00 si decideva il futuro della Grecia per via del voto del Parlamento alle riforme dure decise dall’Eurogruppo.

Leggi il resto

Giappone, i dati sulla produzione industriale passano in secondo piano

Tutto gli occhi sono puntati su Tsipras e sulla Grecia. Scadrà domani la rata da 1,6 miliardi di euro che la Grecia deve rimborsare al Fondo Monetario internazionale: il governo sembra non essere in grado di pagare e ha deciso di indire un referendum per domenica prossima sul nuovo programma di aiuti proposto dai creditori internazionali.

Leggi il resto

Giappone nuovamente in crescita

Successivamente alla massiccia iniezione di liquidità avviata dalla Banca centrale stampando moneta per acquistare debito pubblico e consentire investimenti statali, il Giappone è passato alla seconda fase d’attacco da tempo nei programmi del premier Shinzo Abe.

Leggi il resto