Tasi, è arrivato il bollettino – Guida al pagamento

Nei Comuni dove si pagherà la Tasi il 26 giugno è arrivato il bollettino per il versamento della prima rata: le istruzioni per il pagamento.

29 Maggio 2014 19:240 commentiVisualizzazioni: 77

mutuo tassoIl prossimo 16 giugno in una parte dei Comuni italiani scadrà il termine per il pagamento della prima rata della Tasi. Interessati da questa scadenza tutti i contribuenti che risiedono o possiedono degli immobili in uno dei comuni che ha deloberato per tempo le aliquote per il pagamento.

► Tasi 2014, i Comuni in cui si paga il 16 giugno

Proprio in queste ore è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il modello del bollettino per il pagamento, che, diversamente da quanto era stato previsto con l’istituzione di questa nuova tassa, non è precompilato, ma saranno i contribuenti stessi a dover provvedere al calcolo della loro quota da pagare e a compilare le diverse voci affinché il pagamento vada a buon fine.

► Tasi, è arrivato il bollettino – Guida alla compilazione

Il bollettino, però, non è l’unico modo per provvedere al pagamento della Tasi. Vediamo nel dettaglio come fare.

Guida al pagamento della Tasi 2014

La Tasi può essere pagata in diversi modi:

  • attraverso Modello F24, indicando i codici tributo indicati a questo link,
  • attraverso bollettino postale in tutti gli uffici postali
  • on line dal sito internet di “Poste Italiane”. Il pagamento potrà essere effettuato con Conto Banco Posta, carta Postepay o carta di credito Visa e Mastercard
  • smartphone e tablet dopo aver scaricato l’app
  • bonifico bancario sul numero di conto corrente 1017381649, valido per tutti i Comuni e intestato a: Pagamento Tasi.

 

Abbiamo parlato di: ,