Titoli europei su cui puntare: SocGèn fa il punto

Potrebbero garantire un total return molto elevato.

24 agosto 2016 07:150 commentiVisualizzazioni: 36

Ci pensano gli analisti Societé Générale, in un momento difficile come questo, a fare un bilancio. Gli operatori hanno segnalato infatti titoli europei che potranno garantire un total return (performance+rendimento della cedola) molto elevato.

2014-05-12_185706

Titoli sui quali, dunque, vale la pena investire.

1) Amec Foster Wheeler

Target price di 613 pence, che implica un pirenziale di rialzo del 30%, a cui si aggiunge un dividend yield del 5%, per la società Uk che opera nel settore degli impianti petroliferi. Da inizio anno ha realizzato una performance dell’8,7%.

2) Munich Re 

Il gruppo assicurativo tedesco, che capitalizza 24,6 miliardi di euro, ha un total return atteso del 36%, con prezzo obiettivo 200 euro. Da gennaio ha registrato una performance negativa, lasciando sul terreno il 17%. Il rating è buy (comprare).

3) OMV

Target price di 30,9 euro, che implica un pirenziale di rialzo del 27%, a cui si aggiunge un dividend yield del 3,5%, per la società austriaca che opera nel settore degli impianti petroliferi. Da inizio anno il titolo è sceso del 6,5%.

4) Alior Bank

La banca polacca ha un total return atteso del 30% con prezzo obiettivo 73,5 zloty, del 29% superiore alle quotazioni attuali. Non distribuisce il dividendo. Da gennaio ha registrato una performance negativa, lasciando sul terreno il 15%. Il rating è buy (comprare).

5) Refresco Group

Target price di 17,6 euro, che implica un pirenziale di rialzo del 25%, a cui si aggiunge un dividend yield del 2,5%, per la società olandese che opera nel settore bevande. Da inizio anno il titolo ha perso l’11%.

6) Aegon 

La compagnia assicurativa olandese, specializzata nel ramo vita, ha un total return atteso dell’89%. Il prezzo obiettivo è 7 euro, dell’82% superiore alle quotazioni attuali. Elevato anche il rendimento della cedola. Da gennaio ha registrato una performance negativa, lasciando sul terreno il 26%. Il rating è buy (comprare).

7) Deutsche Telekom

Target price di 19,5 euro, che implica un potenziale di rialzo del 24%, a cui si aggiunge un dividend yield del 4%, per il colosso tedesco delle tlc. Il titolo, che capitalizza 72 miliardi di euro, da fine 2015 è sceso del 6%.

 

Abbiamo parlato di: