Quanto vale il patrimonio della criminalità organizzata?

Home > News > Italia > Quanto vale il patrimonio della criminalità organizzata?

Quasi 4 miliardi di euro. Ecco quanto vale il patrimonio della criminalità organizzata in Italia, almeno per quanto riguarda quello che la Guardia di Finanza è riuscita a portare alla luce nel corso del 2012.

► Crisi economica? Non per la mafia

Al primo posto delle associazioni criminali che hanno subito i maggiori sequestri di beni dalla GDF c’è la camorra (1,3 miliardi) al secondo posto di questa triste classifica c’è la mafia con 1,2 miliardi, poi la ‘ndrangheta, a quota 846 milioni. al quarto posto la sacra corona unita, alla quale le forze dell’ordine hanno sottratto beni per 139 milioni di euro.

A queste cifre si aggiungono altri 301 milioni di euro che arrivano dal sequestro di beni relativo alle altre organizzazioni criminali, alcune italiane e altre straniere.

► Il Fisco accerchia gli evasori

La maggior parte del denaro recuperato proviene dalle imprese (2,2 miliardi di euro), poi da beni immobili (1,2 miliardi di euro), 350 milioni sono stati recuperati in contanti o titoli azionari e di società e 38 da altre tipologie di beni mobili.

Queste cifre mettono in evidenza un aumento una maggiore efficienza delle strategie investigative messe in atto dalle forze dell’ordine, che hanno portato lo stato a recuperare il 26,6% in più rispetto a quanto fatto nel 2011.

 

 

Lascia un commento