Banca Popolare di Bari presenta Break: il mutuo che si può sospendere fino a tre volte

3 giugno 2018 18:200 commentiVisualizzazioni: 38

Banca Popolare di Bari Spa

Avete mai sognato almeno una volta nella vita di poter bloccare il pagamento della quota capitale della rata del mutuo della vostra abitazione per dedicare un minimo di liquidità ai vostri sogni oppure per provare a soddisfare le varie esigenze della vostra famiglia? D’ora in avanti tale possibilità non sarà solo un mero desiderio, ma si trasforma in realtà, con la nuova proposta della BPB.

La Banca Popolare di Bari, infatti, ha lanciato un innovativo strumento che permette di guardare con maggiore serenità al futuro, riducendo notevolmente gli assilli e le preoccupazioni della quotidianità. Stiamo facendo riferimento a Mutuo Break, un mutuo ipotecario pensato proprio per i privati, che può essere sospeso fino a tre volte durante tutta la sua durata, senza eccedere i 12 mesi consecutivi per ogni opzione. Il vantaggio, chiaramente, è quello non solo di avere un mutuo su misura per soddisfare le proprie esigenze, ma anche la mancanza delle segnalazioni di criticità quando non si paga la quota capitale della rata.

I vantaggi saranno anche dedicati a tutti i soci, che potranno sfruttare alcune condizioni ancora più favorevoli in relazione a Mutuo Break. Ad esempio, uno spread promozionale dello 0,75% sul tasso fisso. Il numero massimo di rate sarà pari a 360 (che equivale ad una durata di 30 anni), mentre il tasso variabile sarà pari allo 0,90%.

La campagna pubblicitaria che accompagna il nuovo mutuo ipotecario che è stato lanciato da parte della Banca Popolare di Bari è stata realizzata dal gruppo Hdrà e ha come obiettivo primario quello di diffondere una migliore, sia dal punto di vista della fiducia che della positività, visione della vita. D’ora in avanti, quindi, anche la richiesta un mutuo non sarà più sinonimo di ansia e paura, ma sarà una scelta da vivere con maggiore leggerezza, attingendo al capitale grazie agli strumenti che vengono proposti dalla BPB.