Che cos’è un conto corrente?

Il conto corrente è uno strumento messo a disposizione della banche ai propri clienti, secondo la disciplina del Codice Civile italiano, attraverso il quale è possibile compiere diverse operazione di carattere economico e finanziario, come incassi, pagamenti, bonifici bancari etc., e dà la possibilità di accedere a denaro elettronico attraverso bancomat e carte di credito.

► I servizi del conto corrente bancario

Come si apre un conto corrente?

Aprire un conto corrente è un’operazione molto semplice per la quale basta recarsi in una filiale bancaria portando con sé un documento di identità in corso di validità e il proprio codice fiscale.

Alcuni istituti bancari richiedono anche altre tipologie di documentazione, che variano da banca a banca.

È necessario fare attenzione, però, perché, anche se si tratta di un’operazione molto semplice, l’apertura di un conto corrente è sempre la stipula di un contratto con un soggetto terzo che, quindi, prevede obblighi e diritti reciproci.

Negli ultimi anni sta crescendo il numero degli istituti bancari che permettono di aprire il conto corrente anche direttamente on line. Si tratta di una procedura telematica piuttosto semplice che però sarà resa effettiva solo con l’invio della documentazione richiesta e del contratto di conto corrente tramite raccomandata a.r. e dopo il primo versamento.

Come si trasferisce il conto corrente?

Nel caso il cliente non sia soddisfatto di come la banca alla quale si è affidato gestisce il suo conto corrente o nel caso si sia trovata una banca o un istituto con condizioni più favorevoli è sempre possibile cambiare conto corrente (l’operazione può avvenire anche all’interno della stessa banca nel caso si voglia cambiare tipologia di contratto o filiale).

Procedere all’operazione è, anche in questo caso, piuttosto semplice, anche se prevede due percorsi diversi in base all’operazione specifica che si sta effettuando:

1. Trasferimento del conto corrente tra due filiali della stessa banca

La banca si prenderà carico di modificare la filiale di radicamento del rapporto di conto corrente lasciando, in base alle richieste del cliente, invariati i servizi compresi, altrimenti si procede con l’estinzione del vecchio rapporto e all’apertura dell’altro presso la filiale prescelta.

2. Trasferimento del conto corrente tra due banche diverse

Il cliente può chiedere alla nuova banca alla quale vuole affidarsi di prendersi in carico di tutte le operazioni necessario al trasferimento. Sarà quindi compito dell’istituto in questione prendere contatto con la banca di provenienza e traslocare tutti i servizi e le domiciliazioni previste nel vecchio rapporto per poi effettuare l’operazione di estinzione del conto presso la vecchia banca.

Solitamente la nuova banca si prende carico anche degli oneri di trasferimento, ma non di quelli di chiusura, se previsti.

Come si chiude un conto corrente?

Come per il trasferimento, anche in caso di chiusura del conto corrente, nel caso se ne voglia aprire un altro presso un altro istituto, si può chiedere alla nuova banca di prendersi in carico del procedimento di chiusura.

Altrimenti, se è il cliente a volersene occupare, basta andare nella propria filiale e compilare il modello per la estinzione del conto corrente.

Ad oggi la chiusura di un conto corrente è un’operazione praticamente gratuita, fatta esclusione del pagamento dei costi legati non alla chiusura ma alla gestione ordinaria del conto, come ordinaria tenuta, invio dell’ultima comunicazione, pro-quota sui canoni e sulle imposte di bollo.

Anche se la delega delle pratiche di cessazione del conto corrente alla banca di destinazione è più comoda rispetto alla seconda via, i tempi di attesa per il perfezionamento della pratica sono solitamente molto più lunghi (anche fino ad un mese).

Una volta che si fa richiesta di chiusura di conto corrente è obbligatorio restituire alla banca gli strumenti finanziari ricevuti (bancomat, carta/e di credito e libretto degli assegni) o dichiarare in forma scritta di aver provveduto personalmente alla loro distruzione.

Guida al conto corrente

 

I servizi del conto corrente

Guida al conto corrente on line

Guida al conto corrente tutto incluso

Guida al conto corrente per i giovani

Guida al conto corrente deposito

 

Guida al conto corrente multiservizi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui