Lavoro in BPS per “senza esperienza”

Home > Lavoro > Annunci di lavoro > Lavoro in BPS per “senza esperienza”

Per chi è interessato a lavorare in banca ma non ha ancora l’esperienza per farlo, consigliamo di tenere d’occhio la Banca Popolare di Spoleto.

Il nuovo piano assunzioni, infatti, prevede l’integrazione dell’organico attuale con 100 nuove risorse, la cui caratteristica principale deve essere quella di avere un’età compresa tra i 21 e i 27 anni.

Dei 100 posti di lavoro previsti, 20 sono riservati a diplomati in ragioneria (il voto di diploma deve essere uguale o superiore a 90/100) e gli altri 80, invece, sono ad appannaggio di  neo laureati in scienze politiche, bancarie, economica e commercio, giurisprudenza e matematica (voto di laurea dai 105/110 in su).

Unica limitazione ai posti di lavoro è la residenza. La maggior parte delle posizioni (il 60%) sono riservate a giovani che possono dimostrare la loro residenza nella regione, chi vive in altre zone d’Italia, quindi avrà qualche possibilità in meno. Le posizioni sono aperte in molte delle sedi della Banca su tutto il territorio italiano.

L’invio del curriculum vitae va fatto direttamente dal sito della BPS (alla sezione Lavora con noi) entro il mese di novembre.

Se la selezione andrà a buon fine è previsto un periodo di prova di sei mesi (regolarmente retribuito) a cui seguiranno poi un contratto triennale o uno a tempo indeterminato.

Lascia un commento