Il gruppo Luxottica ha fatto un importante acquisizione, soprattutto in termini di investimento sulla tecnologia. Glassex.com entra a  fare parte di Luxottica e l’accordo è stato siglato. Notizia ufficiale, quindi.

Glassex.com, che faceva parte di WellPoint, ha realizzato una tecnologia virtuale che si basa sull’immagine tridimensionale del volto. I clienti possono quindi utilizzare questa tecnologia per provare in maniera virtuale gli occhiali con un livello di verosimiglianza con la realtà molto alto. Un meccanismo, quindi, che permette di provare gli occhiali come se fossero indossati veramente.

 

► Piazza Affari: tutti i dati del 14 ottobre 2013

 

Il gruppo Luxottica considera importante l’investimento in tecnologia e l’obiettivo è lo sviluppo di una piattaforma digitale che possa essere accessibile agli ottici in Nord America. Un mercato considerato con grandi potenzialità che il gruppo ha deciso di iniziare a sviluppare per il meglio.

 

► Borsa Italiana tutti i dati del 10 ottobre 2013

 

In una nota diffusa dalla società, Andrea Guerra, ceo di Luxottica conferma: “Annunciamo di avere siglato un accordo per l’acquisizione di una tecnologia che riteniamo possa avvantaggiare tutto il settore dell’ottica in Nord America, un mercato per noi cruciale e verso il quale restiamo fortemente impegnati”.

La nota conferma poi la l’investimento in prospettiva: “L’acquisizione sarà il punto di partenza per creare una piattaforma digitale indipendente e unica, accessibile agli operatori del settore in Nord America, innovando l’esperienza di acquisto e migliorando la qualità di prodotti e servizi disponibili ai clienti finali”.

Il mercato del Nord America degli occhiali da sole è stimato in 35,5 miliardi di dollari ed è previsto in crescita fino a 44-47 miliardi di dollari entro il 2020. Una crescita che si basa sull’aumento delle persone che hanno bisogno di occhiali da vista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui