Campagne di marketing nelle imprese b2b, gli strumenti giusti

Le campagne di marketing sono organizzate dalle imprese per promuovere specifici prodotti e raggiungere determinati obiettivi, catturando l’attenzione di nuovi potenziali clienti e focalizzando quella del pubblico abituale su un nuovo progetto. Le campagne pubblicitarie nelle aziende b2c (che si rivolgono direttamente al consumatore) possono essere condotte avvalendosi di diversi strumenti, come la carta stampata, gli spot in radio oppure in televisione, oppure i social network, in base anche al target che si vuole raggiungere ed il budget che si ha a disposizione.

Campagne di marketing

Frodi e marketing digitale: Cookies Digital avvia partnership strategica con Opticks

Cookies Digital, business unit di Cookies Factory, società di digital entertainment, ha deciso di investire nell’azienda spagnola leader nella prevenzione delle frodi, la Opticks.

Come riporta Engage, Cookies Digital ha acquisito una quota di minoranza della società con sede a Barcellona, creando così una partnership operativa e strategica che va in direzione di un supporto del piano di crescita e del posizionamento competitivo di Opticks.

“La frode – sottolinea Valentina Tranquilli, COO di Cookies Factory – è un grosso problema per l’Industry del mobile VAS e per il mercato pubblicitario in generale. Opticks aiuta gli investitori pubblicitari, gli aggregatori e gli operatori telefonici ad avere il pieno controllo del traffico inviato per le offerte, riducendo al contempo le frodi e ottimizzando il media buying”.

Cookies Digital, certificata Google Partner nel 2018, lavora con aggregatori mobile, operatori e content providers in diverse regioni del mondo, fornendo agli utenti servizi di mobile entertainment di qualità elevate.

La Media Agency del Gruppo gestisce tutte le campagne di marketing digitale combinando talento e tecnologia.

Opticks è un’azienda tecnologica specializzata nel rilevamento delle frodi e nel monitoraggio del traffico. La sua piattaforma aiuta i clienti ad ottimizzare la pianificazione degli investimenti pubblicitari ed ottenere un traffico di qualità superiore. In pratica Opticks analizza il traffico e identifica da dove proviene il traffico fraudolento in modo da poter bloccare i clic prima che diventino un problema.

“Siamo stati uno dei primi clienti di Opticks – afferma Valentina Tranquilli – e abbiamo scoperto subito quanto sia stato forte l’impatto sulle entrate ottimizzando la spesa ADV, acquistando solo il traffico “reale” e non fraudolento. Questo è il motivo principale per cui abbiamo deciso di investire in questa società, poiché abbiamo fiducia nel prodotto e crediamo che l’intero settore si stia muovendo verso mercati regolamentati e pubblicità pulita”.

“Un altro motivo – conclude – è che crediamo di poter aiutare Opticks nella sua crescita, supportandoli nello sviluppo del business in nuove regioni in cui abbiamo solide relazioni”.

Quanto valgono i dati personali per il marketing?

 Nel mondo di oggi i dati personali sono denaro. Merce di scambio. Di uno scambio che sempre più spesso è, però, stretto appannaggio non dei diretti interessati, cioè i titolari stessi dei dati personali, ma dei grandi colossi del web, che si pongono come interlocutori e intermediari privilegiati per i produttori di beni.

Metà dell’ advertising mobile mondiale è nelle mani di Google

Metà dell’ advertising mobile mondiale è nelle mani di Google

 Grazie al lavoro svolto dagli analisti di emarketer è stato possibile confermare quei dati che si supponevano già da molto tempo. Google, il colosso di Mountain View possiede in relazione all’ advertising mondiale un vero e proprio monopolio, che raggiunge nel mercato mobile dei picchi ancora più straordinari.

Amazon vuole crescere col mobile