Lavoro: trasferirsi per guadagnare bene

18 gennaio 2017 09:020 commentiVisualizzazioni: 244

 

Lavoro: trasferirsi per guadagnare bene. Già, ma dove? A rivelarlo è la banca internazionale HSBC grazie ad un sondaggio che ha coinvolto 27.000 espatriati provenienti da 190 paesi (Italia inclusa); i risultati prendono in considerazione lo stipendio ma non solo. Ecco la top ten

LAVORO: DOVE SI GUADAGNA BENE

1) Svizzera

E’ il paese migliore per fare carriera, dove si può vivere e guadagnare molto bene. Il reddito medio annuale per gli expar parte da 188.275 dollari

2) Germania
Sicurezza sul luogo di lavoro, concrete possibilità di avanzamento di carriera; stipendio annuale? $97,693

3) Svezia
Lo stipendio medio annuo per un expat è di 84.802 dollari

4) Emirati Arabi
Il 56% degli expat riceve un’indennità di alloggio e il 75% dei benefici per la salute. Il guadagno annuale è pari a $112,820

5) Norvegia
Il paese dove le politiche sul lavoro attuate sono state azzeccate e dove lo stipendio è di 97.486 dollari

6) Singapore
E’ un buon paese per fare carriera ma non lo è se si guarda alla qualità della vita; il guadagno? Altissimo! 138,640 dollari

7) Austria
In questo caso lo stipendio medio annuale per un expat è pari a $85,288

8) Hong Kong

Luogo ideale per chi vuole avanzare di carriera non lo è per coloro che cercano una migliore qualità della vita. Qui il guadagno è di $169,756

9) Regno Unito
Il Regno Unito si trova per la prima volta nella top ten ma il sondaggio è stato fatto prima delle Brexit e quindi adesso le cose potrebbero essere cambiate. Il Regno Unito è una delle patrie preferite da chi vuole apprendere nuove abilità e fare carriera con un salario pari a $83,227

10) Bahrain
Qui il 65% degli immigrati riceve, come parte del lavoro, un’indennità di viaggio per poter tornare a casa e il guadagno medio è $98,622.

Fonte| http://uk.businessinsider.com/

Abbiamo parlato di: , ,