Come comprare Bitcoin

Comprare i Bitcoin è molto semplice. Dal momento che si tratta di monete virtuali, è necessario disporre di un computer e di una connessione internet che permetta di svolgere le operazioni online.

18 febbraio 2014 22:150 commentiVisualizzazioni: 403

bitcoin-logo-1000Alcuni post pubblicati in precedenza ci hanno permesso di conoscere meglio il funzionamento e la quotazione delle più antiche e diffuse monete virtuali esistenti al mondo. Si tratta dei Bitcoin, le più famose criptovalute di internet, che più che come mezzo di scambio sono oggi usate come forme di investimento in virtù del loro alto valore.

Bitcoin, quotazione e valore

Ecco quindi quali sono le regole da seguire per compare i Bitcoin online.

Bitcoin in Italia: quali regole

Come comprare Bitcoin

Comprare i Bitcoin è molto semplice. Dal momento che si tratta di monete virtuali, è necessario disporre di un computer e di una connessione internet che permetta di svolgere le operazioni online.

La seconda cosa da fare è poi quella di aprire un portafoglio virtuale all’interno del quale poter conservare i Bitcoin una volta acquistati.

Per aprire un portafoglio virtuale è possibile utilizzare un programma di client, cioè un software per la gestione in proprio degli acquisti e delle transazioni. Questi software sono in genere opensource e di conseguenza le monete saranno conservate all’interno del proprio computer.

In alternativa è possibile rivolgersi ad una banca online, un intermediario finanziario, che al vostro posto possa conservare gli averi virtuali. Ne esistono molti, ma uno dei più noti è Blockchain.info.

Come terzo passaggio, per comprare i Bitcoin è poi necessario procedere con l’acquisto vero e proprio attraverso uno dei numerosi intermediari finanziari che gestiscono le piattaforme di scambio delle criptovalute. Tra queste una delle più famose, gestita da italiani, è Therocktrading.com. 

Abbiamo parlato di: ,