Il conto corrente gestito via Web, costa meno

Home > Finanza Personale > Conti correnti > Il conto corrente gestito via Web, costa meno

Dal confronto mensile tra i migliori conti correnti a zero spese proposti emergono i conti correnti online che, se gestiti soltanto via web, permettono di risparmiare fino al 99% di costi rispetto a un conto corrente tradizionale.Il Conto CheBanca! Online: ha canone annuo e imposta di bollo gratuiti, permette prelievi gratuiti presso ATM di altre banche anche all’estero e bonifici illimitati a costo zero. I prelievi, i bonifici allo sportello e il registro delle operazioni costano 3 euro.

 

WebSella.it di Banca Sella: conto online a zero spese senza canone fisso, non prevede imposta di bollo o altre spese accessorie. Offre  prelievi e  bonifici, anche dall’estero, gratis,  canone delle carte di credito e debito a zero spese.

Hello! Money di Hello Bank!: tutte le operazioni online sono a costo zero, costo zero per i prelievi bancomat in Italia e all’estero. Hello! Money dà inoltre un rendimento del 2% lordo per 9 mesi senza vincoli. Aprendo il conto si ha gratis un buono regalo di Amazon.it da 100 euro ma solo se si accredita sul conto lo stipendio o versando almeno 3mila euro.

I conti correnti tradizionali più convenienti del mese di Maggio 2014

Conto Corrente Arancio: non prevede né canone annuo né imposta di bollo, i bonifici online e allo sportello sono gratuiti. Zero spese per i prelievi fatti allo sportello ATM di altre banche.

L’imposta sui rendimenti di conti deposito e conti correnti ritorna al 20%

ContoInCreval di Credito Valtellinese: prevede canone e imposta di bollo a zero spese, così come i bonifici online effettuati all’estero negli stati appartenenti all’area unica dei pagamenti in euro di cui fanno parte 34 paesi, la Sepa (Single euro payments area).

 

 

 

Lascia un commento