Costi del conto corrente CheBanca!

Home > Finanza Personale > Conti correnti > Costi del conto corrente CheBanca!

All’istituto di credito CheBanca! abbiamo dedicato molto spazio nelle nostre pagine, con l’obiettivo di fare una panoramica dei maggiori servizi che mette a disposizione degli utenti. Abbiamo parlato della Carta di credito, del Mutuo Risparmio e anche delle assicurazioni Vita, Casa ed Infortuni.

Abbiamo invece trascurato i conti correnti. Che costi comportano per i clienti di CheBanca! e quali specificità hanno?

Come molte altre banche offrono in dotazione una carta bancomat con cui prelevare senza spese presso gli ATM di tutte le banche del mondo. Senza spese vuol dire che non ci sono commissioni. In più c’è da aggiungere l’operatività illimitata, che consiste nella possibilità di fare un numero illimitato di prelievi, bonifici, pagamenti, domiciliazioni delle utenze, ricariche telefoniche, pagamenti dei bollettini MAV, RAV, RI.BA ed F24. In più c’è il servizio di alert via sms gratuito.

Il conto corrente CheBanca! può essere usato sempre o ovunque e quando si dice sempre vuol dire 24 ore su 24. Le spese da sostenere non sono tante ma illustrarle aiuta nella scelta i potenziali clienti dell’istituto di credito.

Partiamo dalle spese che sono: 1 euro di canone mensile, 5 euro per i bonifici urgenti o di importo rilevante e la classica imposta di bollo annuale di 34,20 euro per chi ha una giacenza media che supera i 5000 euro.

Gratis invece i bonifici, le operazioni in filiale, online e via telefono, l’uso della carta bancomat, i prelievi e i pagamenti in tutto il mondo. Se la giacenza media del conto è inferiore ai 5000 euro, l’imposta di bollo annuale non si paga.

Lascia un commento