Apprendistato

Tutto ciò che c'è da sapere sull'apprendistato e sulla figura dell'apprendista.

8 febbraio 2013 19:330 commentiVisualizzazioni: 50

apprendistatoL’apprendista altri non è che colui che svolge un periodo di apprendistato all’intero del quale impara un mestiere osservando ed ascoltando colleghi già esperti, intraprendendo specifici percorsi di formazione e realizzando piccoli lavori di “assistenza”.

L’apprendista si configura di solito come un soggetto al primo impatto col mondo del lavoro, e il suo salario è inferiore a quello di un dipendente standard.

Alcune società richiedono un periodo di apprendistato obbligatorio per i neoassunti.

Apprendistato professionalizzante:

La legge n.30/2003 (e altro.2) delegava il governo a riordinare e razionalizzare i contratti e contenuto formativo e, nel rispetto dei criteri della legge n.196/1997 (art.16, comma 5).

In attuazione della legge delega, il decreto legislativo n.276/2003, ha gli articoli da 47 a 53, prevedeva tre tipologie contrattuali di apprendistato professionalizzanti:

-contratto di apprendistato per adempiere il diritto-dovere di istruzione formazione;

-contratto di apprendistato professionalizzanti per il conseguimento di una qualificazione fa attraverso formazione sul lavoro e apprendimento tecnico-professionale;

-contratto di apprendistato per acquisire un diploma o per percorsi di alta formazione.

Attivazione dei contratti

A seguito dell’accordo del 2 luglio 2004, fra Confcommercio, CGIL e CISL e UIL il datore di lavoro che desideri assumere apprendisti deve presentare domanda corredata del piano formativo alla commissione dell’ente bilaterale che esprimerà il parere di conformità della domanda alle norme del contratto collettivo nazionale di lavoro.

Età

Possono essere assunti con un contratto di apprendistato professionalizzante i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, oppure a partire dal compimento dei 17 anni se sono in possesso di una qualifica professionale conseguita fra quelle previste dalla legge è nei.53/2003.

Numero apprendisti

Riguardo al numero degli apprendisti e la legge conferma che datore di lavoro non possono superare il 100% delle maestranze specializzate e qualificate servizio (parte.47).