Guida al risparmio per le PMI – il Fondo di Formazione PMI – Fapi

Home > Impresa > Guida al risparmio per le PMI – il Fondo di Formazione PMI – Fapi

Tra le numerose opportunità che le piccole e medie imprese italiane ed europee hanno di risparmiare, una possibilità di grande interesse è costituita dalla formazione e dall’ aggiornamento dei propri dipendenti, che in una PMI costituiscono il vero valore aggiunto dell’ intera struttura.

Guida al risparmio per le PMI – la formazione e l’ aggiornamento dei dipendenti

Uno dei problemi, tuttavia, che maggiormente incontrano gli imprenditori delle PMI per promuovere la formazione dei propri dipendenti è quello di disporre di risorse adeguate per la somministrazione delle attività formative al pari delle aziende più grandi.

Guida al risparmio per le PMI – le soluzioni per l’ accesso al credito

Esiste, però, a livello italiano una soluzione per superare questo problema. Le piccole e medie imprese italiane possono infatti rivolgersi al Fapi, il Fondo di Formazione PMI, il cui scopo è appunto quello di promuovere l’ aggiornamento professionale di imprenditori, datori di lavoro e lavoratori.

Il Fondo di Formazione, per una migliore gestione e distribuzione delle risorse a disposizione è operativo in Italia a livello regionale. Ad esso possono accedere tutte le PMI collocate sul suolo italiano, le quali possono richiedere di accedere ai relativi finanziamenti in misura proporzionale ai contribuiti versati dall’ azienda.

Il Fondo viene infatti finanziato con un gettito pari al contributo dello 0,30% sullo stipendio dei lavoratori che le imprese versano all’ INPS.

Lascia un commento