Il rischio di un patrimonio finanziario

Home > Strumenti > Gestione portafoglio > Il rischio di un patrimonio finanziario

Qualunque sia il tipo di investimento che si decide per il proprio patrimonio finanziario, si corre sempre un rischio, che può essere alto o basso. Se il rischio di un investimento è alto anche il rendimento atteso lo sarà, di contro ad un basso rischio si associa un rendimento sicuro ma di piccole dimensioni.

Inoltre, maggiore è l’orizzonte temporale di riferimento, più sarà difficile stabilire con certezza il rendimento di un’attività finanziaria. In finanza si ricorre a determinati strumenti che permettono di misurare, anche se mai in maniera assolutamente precisa, il rischio di un patrimonio in base agli obiettivi che ci si è posti per quel determinato patrimonio.

Per fare una stima del rischio va considerato che, anche se si tratta di investimenti sicuri, la probabilità che gli obiettivi di rendimento non siano raggiunti e, nel caso accada, a quanto ammonta la differenza tra l’obiettivo prefissato e il rendimento reale.

I consulenti del risparmio gestito possono conoscere il livello di rischio con il calcolo dell’indicatore di rischio, che avviene sulla base di modelli di simulazione. Ad ogni modello corrisponde un rendimento atteso in base all’ammontare del capitale investito e alla scelta delle attività finanziarie, che l’investitore può valutare in base alle sue esigenze e al suo profilo.

Lascia un commento