Usa, il Senato attacca le grandi banche

Nel mirino del Senato Usa ci sono i grandi istituti bancari. Goldman Sachs, Jp Morgan e Morgan Stanley hanno messo a repentaglio la propria attività, esponendosi a drammatici rischi finanziari, a disastri ambientali e a potenziali manipolazioni del mercato mediante investimenti in petrolio, metalli e attività energetiche.

Leggi il resto

La Federal Reserve, diminuisce l’acquisto di bond

La Federal Reserve ha tenuto invariati i tassi di interesse e ha deciso per un altro “tapering” da 10 miliardi di dollari, ma ha cambiato, lievemente, il testo del comunicato inerente alle sue decisioni.

Leggi il resto

I dati sul Pil Americano, sorprendono gli analisti

Ieri sera Wall Street ha riperso smalto nel finale di seduta (-0.45%), complice l’annuncio di una conferenza stampa di Obama sull’Ucraina, nella quale il presidente US ha inasprito le sanzioni alla Russia, colpevole a suo dire di mancata collaborazione nell’inchiesta e continuato sostegno ai ribelli.

Leggi il resto

Plosser, Fed, ha una visione ottimistica dell’economia Usa

Il governatore della Federal Reserve di Philadelphia e membro votante del FOMC (il braccio armato della FED), Charles I Plosser ha tenuto un’interessante conferenza all’Economic Club di New York sull’andamento della politica monetaria negli States. L’argomento principale dell’intervento di Plosser è stato quello di illustrare i vantaggi di rendere le decisioni della FED in politica monetaria più sistematiche ovvero basate su regole certe e non scelte discrezionali.

Leggi il resto