Gli emendamenti al Decreto Legge sull’IMU

Ecco quali sono le ultime novità in fatto di IMU, comprese all'interno del Decreto che rifinanzia anche la CIG.

17 Ottobre 2013 19:120 commentiVisualizzazioni: 50

ACCORDO CONTRATTO FIRMA INTESAEntro il 30 di ottobre verrà convertito in legge il Decreto sull’IMU, che è da ieri passato dalla Camera all’esame del Senato. Il Decreto Legge sull’IMU ha abolito la prima rata dell’Imposta di cui porta il nome, ma contiene al suo interno anche una serie di misure che toccano campi diversi oltre a quello della casa.

> Il Decreto legge sull’IMU passa all’esame del Senato

Inoltre arriva al Senato la versione corretta e riveduta del Decreto, il cui testo è stato modificato attraverso l’aggiunta di una serie di emendamenti. Vediamo quindi quali sono le principali novità in fatto di Decreto Legge IMU.

La multa per i titolari delle slot machine irregolari si abbassa di 100 milioni di euro

  • All’interno del Decreto, ad esempio, sono state inserite misure di salvaguardia per altri 2500 esodati che così verranno ammessi al beneficio della pensione.
  • Sempre all’interno del Decreto, inoltre, si propone una possibilità di conciliazione per il contenzioso che oppone la Corte dei Conti e i gestori delle slot machines, proponendo la possibilità di uno sconto del 20% sulla sanzione se si paga in un’unica soluzione. Questa misura dovrebbe rendere una copertura da 600 milioni per il decreto stesso, così come anticipato in passato.
  • Il Decreto sull’IMU, poi, oltre a provvedimenti in materia di pensione, pensa anche agli ammortizzatori sociali, rifinanziando la Cassa Integrazione in deroga con altri 500 milioni di euro.
  • In merito agli emendamenti al decreto, inoltre, sono comprese al suo interno anche misure per la definizione delle nuove tasse sui rifiuti che i Comuni dovranno predisporre, cioè l’applicazione della Tares in attesa che entri la Trise.

 

Abbiamo parlato di: , , ,