Def, Gualtieri: Pil a livelli pre-Covid nel 2022

Un percorso non breve ma plausibile quello dell’Italia nel recuperare la crescita economica e che secondo il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri sarà necessario arrivare al 2022 per poter ritornare con il nostro Pil ai livelli pre-Covid.

Perché la fusione tra Pfizer e Allergan è saltata?

Gli Usa hanno portato avanti durante gli scorsi mesi una vera e propria battaglia contro le “inversioni fiscali”, procedure adottate dalle multinazionali per rendere più lieve il conto da versare all’Erario americano.

Welfare aziende, chi produce di più avrà meno tasse in busta paga

Il Consiglio dei ministri dovrebbe approvare la prossima settimana il decreto per la detassazione del salario connesso alla produttività. È il decreto attuativo della norma contemplata dall’ultima legge di Stabilità che disciplina una tassazione agevolata al 10% dei cosiddetti premi di risultato.

Renzi promette abolizione del bollo auto

La promessa di Matteo Renzi: abolizione del bollo auto già dalla prossima Legge di Stabilità. Questa misura costerebbe alle Regioni circa 6 miliardi. Eppure il Premier assicura che si troveranno le coperture o entro la prossima Legge di Stabilità o entro la fine della legislatura.

Fisco, le tasse sono ‘occulte’ per i contribuenti

Si sa, il rapporto tra il Fisco e gli italiani non è di certo idilliaco. Probabilmente, uno dei motivi che portano a questa situazione è che non se ne intuiscono compiutamente i confini e la presenza. A mettere in cifre questo concetto ci ha pensato la Cgia, che parla di una fetta enorme (il 96%) del totale delle tasse che gravano sui lavoratori dipendenti come “occulta”.

Multe più salate per i negozianti che non emettono lo scontrino

Cresce a dismisura il rischio di pesanti multe per i negozianti che non emettono lo scontrino fiscale. La Guardia di Finanza, mediante una circolare (nota prot. n. 74609/2016), ha comunicato che gli effetti della riforma delle sanzioni amministrative tributarie sono validi dal primo gennaio 2016: lo scopo è quello di velocizzare gli accertamenti e renderli più mirati e specifici. Nel verbale saranno inseriti nuovi campi destinati al rilevamento.

La UIL dichiara che la TARI costa più della TASI

Tra il 2012 e il 2015, quindi negli ultimi tre anni,la TARI che rappresenta la tassa sui rifiuti è aumentate mediamente di 72 euro che in termini percentuali vuoi dire che si è assistito ad un incremento del 32,4%. Nell’ultimo anno però l’incremento è stato soltanto del 3,3%.

53,5 milioni di euro per le tasse di novembre

Il mese di novembre prevede numerosi appuntamenti con il fisco per tutte le categorie di contribuenti: lavoratori autonomi, dipendenti e imprese che dovranno saldare la loro posizione versando in tutto circa 54 milioni di euro. Ma qual è la tassa che farà maggiore raccolta?

Tasse, le scadenze di novembre

Senza dubbio novembre è il mese delle tasse. Tra il 16 e del 30 del mese, infatti, imprese e lavoratori dipendenti pagheranno all’erario 53,5 miliardi di euro, tra Iva, acconti Irpef, Irap, Ires, addizionali Irpef e ritenute di imposta.