Brasile, una crisi che non conosce fine

Quest’estate ospiterà i Giochi Olimpici, un business che darà ossigeno alle casse dello Stato. Ma, al momento, il Brasile sta attraversando uno dei più brutti periodi della sua storia punto di vista economico, e continua ad affondare nella crisi. Una crisi che non sembra avere mai fine.

Leggi il resto

Baby pensionati, Brasile al bivio

Le finanze pubbliche carioca non sono in buona salute. Come se non bastasse, sta piovendo sul bagnato dal momento che sono messe in crisi dai baby pensionati. Il Paese, si sa, fino a poco tempo fa era sul podio delle economie emergenti.

Leggi il resto

Brasile in stagflazione

Peggiorano a vista d’occhio i dati macro-economici provenienti dal Brasile.

Leggi il resto

Investire in Brasile, un’economia molto promettente

Un’economia pronta ad accelerare al rialzo potrebbe essere proprio quella emergente del Brasile. A sostenerlo Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane BNP Paribas  che rileva come nei prossimi mesi ci potrebbero essere sorprese positive sul Real brasiliano, la valuta locale del Paese.

Leggi il resto

Gli Stati Uniti saranno il primo produttore mondiale di petrolio entro il 2015

Gli USA si apprestano a diventare, entro il 2015, i nuovi signori dell‘oro nero a livello mondiale. Entro quella data, infatti, gli Stati Uniti saranno il primo produttore di petrolio presente sul globo. La ragione di questo nuovo record deve essere individuata nella scoperta, negli States, dei nuovi giacimenti di materia prima. 

Leggi il resto