Petrolio e Opec, a rischio i tagli previsti?

Il mercato del petrolio è in subbuglio: è a rischio la prossima riunione dell’Opec Plus e i tagli sui quali era in agenda di trovare un accordo? Si tratta di una domanda lecita visto che il vertice dei paesi produttori doveva essere anticipato a oggi e invece rischia di saltare anche nella sua data originale.

Leggi il resto

Petrolio, Opec teme calo domanda nel 2020

L’Opec si riunisce a Vienna insieme ai paesi sostenitori per affrontare l’emergenza che il Coronavirus ha fatto scattare anche nel settore del greggio: la paura è quella che la domanda di petrolio non solo rallenti ma diminuisca in questo 2020.

Leggi il resto

Petrolio, la ripresa nel 2017?

Sarà l’Asia a trascinare la risalita dei prezzi del petrolio, tuttavia il mercato inizierà a rimettersi in sesto soltanto a partire dal 2017. Le quotazioni del greggio, infatti, sono ancora condizionate da un eccesso di offerta a fronte di un calo della domanda.

Leggi il resto

Il petrolio sale nuovamente a 50 dollari al barile

Il clima di fiducia pervade le Borse europee. Merito del recupero del petrolio. Il Brent ha nuovamente superato la soglia dei 50 dollari al barile, per via del calo delle scorte settimanali negli States. Un calo più alto del previsto. Non succedeva da ben sette mesi.

Leggi il resto

Petrolio, dati oltre le aspettative

Un anno cominciato benino. Durante il 2016, fino ad oggi, i risultati dei gruppi petroliferi integrati hanno battuto nel primo trimestre le aspettative del mercato. Sui listini europei il comparso ha messo a segno un rialzo del 25% dai minimi del 20 gennaio, grazie alla ripresa del prezzo del petrolio.

Leggi il resto

Il Petrolio in Cina costa 10 dollari in più

Il petrolio è sceso di molto sotto la soglia di 30 dollari al barile, tuttavia per i consumatori cinesi è come se costasse ancora più di quaranta dollari: per le Autorità, infatti, far diventare il greggio troppo conveniente sarebbe un rischio.

Leggi il resto