Accordo raggiunto con Vivendi, Mediaset Premium diventa francese

L”intesa è stata trovata. Parte ufficialmente l’alleanza industriale e azionaria fra Mediaset e i francesi di Vivendi, il gruppo media guidato dal finanziere Vincent Bolloré che rappresenta anche il primo azionista di Telecom Italia, a un passo dal 25% della società di telecomunicazioni.

Telecom sospende aumento tariffe e servizio Tim Prime

Dietrofront di Telecom Italia circa il servizio Tim Prime: la società di telecomunicazioni ha messo in stand-by l’applicazione, “nell’ottica dell’avvio delle discussioni con le Autorità in merito, e finalizzate al lancio di nuovi e migliori servizi”.

Telecom, Agcom blocca aumento chiamate da fisso

L’Agcom ha diffidato Telecom Italia, in qualità di soggetto designato alla fornitura del servizio universale, riguardo alla modifica dei prezzi dei servizi telefonici degli abbonati consumer alla linea tradizionale. Si tratta dell’offerta Tim Consumer Voce che sarebbe dovuta partire da oggi.

Telecom, Patuano si è dimesso

Marco Patuano non è più l’amministratore delegato di Telecom Italia. Le sue dimissioni, attese, sono ora ufficiali.  In questo periodo, il settore telecomunicazioni insieme a quello delle televisioni sta accendendo Piazza Affari, sulla falsa riga dei piani per la nascita della media company che riunirebbe la stessa Telecom Italia e Mediaset, sotto l’egidia di Vivendi.

Telecom, Vivendi si porta al 25%

I francesi di Vivendi continuano ad accrescere la propria quota in Telecom e si portano appena sotto la soglia d’Opa, ovvero il livello di partecipazione oltre il quale è obbligatorio lanciare un’Offerta sull’intero capitale.

Telecom, il 2015 delude gli analisti

Telecom archivia un 2015 peggiore rispetto alle aspettative, nello specifico per quanto concerne il margine operativo lordo, che è diminuito – anche a causa di componenti straordinarie – a 7 miliardi.

Vivendi aumenta ulteriormente la sua quota in Telecom

A seguito della salita dal 15,48 per cento del capitale di Telecom Italia, il gruppo francese Vivendi ha gettato la maschera. In pratica, la società presieduta dal finanziere Vincent Bolloré ha sostituito quasi completamente la quota che fu di Telco, il precedente socio di controllo.

Rating Brasile, Telecom paga le conseguenze

Il titolo Telecom Italia cala dell’1,05% a 1,126 euro in borsa con Standard & Poor’s che ha declassato il credit rating del Brasile a junk e all’indomani dell’annuncio da parte di Vivendi di aver aumentato la quota nel gruppo telecomunicazioni italiano dal 14,9% al 15,486%.

Gli accantonamenti pesano sulla trimestrale Telecom

Gli accantonamenti pesano sulla trimestrale di Telecom Italia riducendo l’utile. Il periodo, pertanto, si è chiuso con profitti per 29 milioni euro.