Buone notizie per il mondo delle infrastrutture e dell’ edilizia italiane. Il cosiddetto ” decreto del fare”, che proprio nel corso della scorsa settimana è arrivato al proprio varo, contiene infatti circa 3 miliardi di euro di risorse da destinarsi proprio a questo settore. 

Piano scuola 2014/2017: Edilizia Scolastica e Deroga Riforma Fornero

Una scelta importate, dunque, quella del Governo, che ha voluto privilegiare, in primis, sia il settore dell’ edilizia, al quale dedica anche tutta una serie di piccoli provvedimenti, sia quello della giustizia.

Decreto del fare: le novità per il Durc

E nell’ attesa che venga meglio redatto il testo della legge, dunque, il decreto prevede l’ erogazione di almeno 2 miliardi di euro presso il Ministero delle Infrastrutture che serviranno a sbloccare i progetti già in cantiere: in parte andranno ai lavori per il miglioramento della sicurezza ferroviaria, in parte per il completamento delle direttrici autostradali già avviate.

Autostrade e ferrovie, però, anche altre infrastrutture beneficeranno del gettito: le metropolitane di Roma, Napoli e di Milano, ad esempio, ma ci saranno anche interventi per l’ edilizia scolastica e per il restauro di numerosi campanili italiani – circa 6 mila.

Nel campo dell’ edilizia, invece, sono previste semplificazioni per il restauro degli edifici cittadini, con una serie di agevolazioni nelle procedure e anche una legge di tutela sul consumo del suolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui