Brexit, cosa uscirà dai negoziati?

A breve riprenderanno i negoziati tra l’Unione Europea e la Gran Bretagna in merito alla Brexit. Cosa ci si dovrà aspettare? Saranno pronte le parti a trovare un accordo? Dalle prime indiscrezioni a riguardo, il confronto sarà ancora molto serrato.

Brexit, uno scoglio che l Europa vuole superare

L’incontro di Ventotene giova a Francia, Italia e Germania che hanno fatto il punto della situazione per agevolare la ripartenza dell’Europa. Un’Europa che prova a superare lo scoglio-Brexit.

Bce lascia i tassi invariati

Primo summit Bce post referendum britannico. Francoforte ha radunato il suo direttorio, alla luce dell’evoluzione sui mercati a seguito della scelta della Gran Bretagna di uscire dall’Ue e delle forti incertezze connesse a questo processo.

Mercati ai massimi nonostante i timori Brexit

Le paure per il rallentamento della crescita economica globale, corroborata dai risultati del referendum sulla Brexit e dalla riduzione delle stime da parte del Fmi, aggiunta all’evoluzione politica in Turchia non frenano i mercati.

La Brexit avrà effetti anche sul Pil italiano

La Brexit avrà effetti negativi sull’Italia. L’uscita (inaspettata) del Regno Unito dall’Ue rischia infatti di gravare in maniera evidente, fino quasi a dimezzare la crescita preventivata nei mesi precedenti per il Pil italiano.

Borse europee, la prima settimana post-brexit si chiude con un rialzo

La Brexit? Un ‘fulmine a ciel sereno’. L’inattesa decisione dei britannici di uscire dall’Unione europea ha avuto come conseguenza finanziaria del brevissimo termine una serie di cadute delle Borse alternate a giornate positive e particolari.

Così il Governo salverà le banche italiane

Le parole d’ordine sono “tranquillità” e “fiducia”. Necessarie in un clima di incertezze, caratterizzato da un quadro normativo difficile da modificare. Il Governo e l’Europa, rispettando le regole, cercano un viatico per far ripartire un settore che continua a perdere quota: quello bancario.

Brexit, il difficile rimbalzo delle Borse europee

Le Borse europee tentano il rimbalzo, capitanate dalla sterlina, dopo la caduta libera iniziata lo scorso venerdì a seguito dei risultati del referendum inglese che ha decretato la vittoria della Brexit e il prossimo avvio della prassi per uscire l’uscita dall’Unione europea da parte della Gran Bretagna.

Una giornata ricca di dati sul fronte macroeconomico

Non solo Brexit! La giornata di oggi (giovedì 23 giugno) è ricca di appuntamenti macroeconomici di rilievo (l’agenda dei mercati). A Francoforte si tiene il consiglio generale della Bce. Gli indicatori di Markit segnalano un forte balzo a maggio del Pmi manifatturiero della Germania, con un rialzo oltre le attese a 54,4 punti (sopra 50 punti c’è espansione economica).